Ad ognuno il suo… Bouquet

Un dettaglio speciale , qualcosa che solo la Sposa può scegliere in prima persona, anche se, un consiglio da un Flower Design può essere un’ottima soluzione. Il Bouquet non è un semplice mazzo di fiori, è una creazione fatta di equilibri e proporzioni, dove nulla è lasciato al caso. Che sia Simple Chic (dalla forma scomposta in bianco e verde) o Sofisticato (Teneri boccioli profumatissimi)  Campestre (ad esempio con ranuncoli ed ortensie verdi) , Classico (rose dai colori tenui ton sur ton), Romantico (piccolo e rotondo) il suo destino è quello di arrivare al fatidico “lancio” come se fosse stato appena colto!

sposa2

Vi lascio una carrellata di modelli di bouquet ricordando che non deve essere necessariamente coordinato al resto delle decorazioni, ma solo allo stile di chi lo indossa. Deve armonizzarsi con la silhouette del corpo e dell’abito. Il bouquet va portato con disinvoltura all’altezza del punto vita. Va impugnato con la mano sinistra e, in caso si tratti di un bouquet a fascio, appoggiato sul braccio (sinistro). Privilegiate sempre i fiori di stagione e “orrore” evitate fiori finti e colorati artificialmente che a parte registrare una tremenda caduta di stile macchierebbero l’abito.

tipo_bouquet_color_glicine12rotondo

Il  Bouquet  rotondo è un grande classico, da abbinare anche ad un abito corto

boule2 boule

Il Bouque a boule è un tocco speciale per chi ha scelto un abito dal modello essenziale

bouquet rotondo

Il Bouquet  monofiore è costituito da una sola varietà di fiore per una donna che non ama i dettagli eccessivi.

a cascata

Il Bouquet  a cascata è perfetto per una ragazza piuttosto alta e con abito a sirena

a fascio

Il Bouquet a fascio si mette trasversale sul braccio sinistro è adatto per una cerimonia in città come in campagna.

Infine solo un accenno ad una nuova tendenza : il bouquet gioiello. Che si tratti di perle , piume e pizzi è troppo prezioso e va conservato , quindi per il lancio si preparerà un piccolo mazzo da usare solo per quello scopo.

bouquet perle 2

Anche le damigelle possono portare un piccolo bouquet in linea con gli altri decori , ma un’idea carina è quella del bouquet da polso anche per altre invitate speciali, amiche, sorelle. In Inglese è definito “coursage” è un dettaglio molto elegante ed ha il pregio di lasciare le mani libere. Può essere completato da un fiocco di raso od organza.

SONY DSC

E per il testimone e l’amico dello sposo ecco la “boutonnière”che può essere estesa a tutti gli invitati (uomini) che avranno premura di appuntarla sulla giacca. Può trattarsi di un garofano bianco (simbolo di fedeltà) oppure di una gardenia o una camelia. Se si tratta di un matrimonio country può andare bene anche un mazzettino di lavanda.

boutonniere

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...