Dalle passerelle di Roma e Parigi i miei consigli per il guardaroba autunno-inverno

L’estate ci sta per salutare e settembre è ormai alle porte, è ora di cominciare a pensare al guardaroba della prossima stagione. Tra un numero e l’altro di Vogue e dando una sbirciatina alle sfilate di Roma e Parigi, ho preso nota delle nuove tendenze e le proposte degli stilisti che condividerò con voi e che condizioneranno le mie scelte severamente riadattate … al mio stile.

hermes-tailleur-500    gucci

Da segnalare due importanti novità per il prossimo autunno-inverno 2014-15 : il primo rappresenta il colore. Via il grigio ed il nero a meno che non vogliate dargli energia con un bel tocco di fucsia, arancio o verde acido. E’ ciò che propongono Kenzo e  Marni quest’ultimo osando anche il fluo.

Finalmente la mia giacchina zebrata verde acido e nera quest’inverno vedrà la luce insieme al golf di cachemire arancio sepolto nell’armadio da qualche tempo!

I colori “tristi” cedono il passo al cipria ed ai colori accessi. Il giallo esce dalle sfilate estive per entrare in quelle invernali e sarà un colore top per  Dior e Miu Miu.

diesel-black-gold-argento-500   byblos-500

Non mancano neanche l’ argento, effetto chic e spaziale, nelle collezioni di  Trussardi e Diesel Black Gold né l’oro con gli abiti impalpabili o tailleur lamé all’insegna della sensualità dalle idee di  Blumarine e Byblos.

Un tocco di colori “preziosi” non manca mai nel mio guardaroba anche “diurno” e quindi questa tendenza…mi piace!

giambattista-valli-fiori-500    bottega-veneta-geometrie-500

Le fantasie fiorate sono proposte da Blugirl e Giambattista Valli e tantissime le fantasie geometriche e le stampe. Righe, greche, cerchi di tutte le grandezze e colori per  Valentino e Bottega Veneta e pezzi divertenti con i fumetti di Moschino.

Questi ultimi vanno usati con parsimonia, quindi  mi limiterò ad una t-shirt “spiritosa” sotto il classico tailleur nero.

giambattista-valli-fiori-500   moschino-fumetti-500

La seconda importante novità è rappresentata dal ritorno ai materiali pregiati : pelli e pellicce . Prada, Dsquared2Roberto Cavalli propongono pelle e serpente per mini dress aggressivi, trench e gonne dalle forme più disparate,mentre  il materiale più aggressivo e sensuale si trasforma in abiti bon ton, cappotti, gonne a ruota nelle collezioni di  Gucci e Vuitton. Per le pellicce Alexander McQueen e Giorgio Armani ne propongono di bianche immacolate, coloratissime o pezzate. Di pelliccia anche i dettagli, dalle sciarpe ai colli e le scarpe.

dsquared2-serpente-500   louis-vuitton-pelle-500

Se qualcuno di voi ha ancora il vecchio montone è ora di tirarlo fuori! Per quel che riguarda me…penso che sceglierò la giacchina di visone, ereditata da una mia zia, come la compagna di tutti i giorni!

Le maglie calde ed avvolgenti non possono essere dimenticate, come  quelle di Laura Biagiotti ed Ermanno Scervino…adorabili! Da segnalare un ritorno a cappe e poncho come quelli proposti da Tommy Hilfiger

laura-biagiotti-maglia-500  tommy-hilfiger-poncho-500

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...