Allestita ieri la mostra: “COLORE DI DONNA” del pittore Fabrizio Zitelli presso il Dasa Sensory Store di Dasa Trencinova

E’ stato per me un onore assistere ieri all’allestimento della mostra Colore di Donna la retrospettiva fortemente voluta dalla titolare del Dasa Sensory Store: Dasa Trencinova.

dasa5

Sempre attenta alla qualità, che si tratti di scegliere i prodotti per il suo Store sia quella di trovare l’artista giusto,  è sempre “un passo avanti” (forse per questo mi trovo così bene con lei!) e quindi quando un collezionista privato le ha proposto di esporre le opere dell’artista scomparso nel 2007 Fabrizio Zitelli non si è certo fatta scappare l’occasione!

fabrizio zitelli

In pieno centro a Roma,  in via della Scrofa 52, sarà possibile ammirare, almeno fino a dicembre quando un altro importante artista lo sostituirà alle pareti del primo piano dello store, l’esposizione di 12 interessanti opere tutte assolutamente inedite.

zitelli 3

La storia dell’artista nato a Mantova nel 1928 comprende pittura, scenografia, grafica figurativa moderna. Ha ottenuto  un enorme consenso da parte del pubblico e della critica e collezionato numerosi premi.  Talento allo stato puro , artista appassionato, sensibile alla cultura e alla tradizione dell’arte contemporanea si ritirerà ad Ostia negli ultimi anni della sua vita e le opere esposte provengono proprio da quell’ultimo periodo.

zitelli 2

Una carriera iniziata nel 1946 con  gli studi di pittura del restauro sotto la guida del Maestro Assirto Coffani. Negli anni 80 ormai affermato è presente alla Galleria Andreani di Mantova ed è un continuo di esposizioni sempre più numerose tra le tante:  nel 1981 a Palazzo dei Priori (Perugia) e alla Galleria Andreani (Mantova), nel 1982 alla Galleria Comunale Manuzio (Latina), nel 1983 alla Galleria “Il Gioiello” (Bologna), nel 1987 alla Galleria La Torre (Mantova).

zitelli 1

Contemporaneamente prende parte anche a diverse collettive: nel 1984 è a Villa Bonelli (Roma), e a Manciano (Grosseto); nel 1985 al “Premio Pier della Francesca” (Arezzo); nel 1986 al Premio Marzaroli (Salsomaggiore). Espone in importanti personali a Roma (Palazzo Cenci nel 1987 e nel 1990), a Gemona del Friuli e Milano nel 1994.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...