La valigia “essenziale”

Fino ad un decennio fa ad ogni mia partenza si assisteva ad un trasloco, ma poi per motivi di lavoro andando su e giù per l’Italia (e non solo!)  una settimana si e una no ho finito per essere essenziale e riuscire ad ottenere il massimo risultato (la maggior parte di outfit disponibili) in uno spazio ridotto.

gioielli_valigia-500x320

Quindi, anche quando si tratta di vacanza, che sia un week-end al mare o una settimana in una città d’arte riesco a portare via l’essenziale in modo che tutto abbia la sua occasione d’uso , compresi scarpe ed accessori, senza portare nulla che ”potrebbe servirmi” perchè tanto ho appurato che rimarrebbe sul fondo della valigia.

Quindi per prima cosa via la frenesia che annebbia la mente e pensiamo alla location in cui siamo attesi: è quello che deciderà le nostre scelte da mettere in valigia.

Lista-valigia

Quando partivo per lavoro la scoperta del tailleur nero fu una gran cosa: abbinato ad una camicia faceva molto businness e la sera con un top e una tracolinna era perfetto per l’aperitvo. La scoperta dei tessuti tecnici mi ha permesso anche di non preoccuparmi di arrivare stropicciata e gli stessi principi possono valere per la valigia della vacanza!

Quindi ok a capi che si sciacquano in un attimo (anche con lo shampoo) che messi la sera su una stampella sono freschi e profumati (e perfettamente stirati) la mattina dopo.

bagaglirosa-500x320

Poi ci sono i passepatout come i jeans (leggeri) che vanno bene dall’aperitivo alla cena al concerto pop e non dimenticherei un bel caftano che con gli accessori giusto può diventare casual o chic. Quest’anno il must di stagione sono le tute vi consiglio di approfittarne perché sono un capo comodo e molto fashion. Anche in questo caso la scelta degli accessori può rappresentare la destinazione d’uso.

Quindi optate  al massino su 3 o quattro nuances su cui giocare , questo vi semplificherà la scelta degli accessori come borse, scarpe e collane.

trucco

Inutile riempire lo scaffale del bagno con mille prodotti di bellezza, la maschera per il viso o lo scrub ai piedi li farete prima di partire , durante la vacanza un detergente unico per capelli e corpo va benissimo ed una crema idratanete giorno/notte. Per il trucco un correttore, una matita nera e un mascara con un lucidalabbra possono bastare. Inutli fondotinta ed ombretti che con il caldo non avrebbero una buona tenuta.

Gli indispensabili sono rappresentati dalla tecnologia: per non avere una crisi di panico all’arrivo della vostra destinazione non dimenticate il caricabatteria del vostro cellulare o del vostro tablet!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...