Gran Soirée di Musica e Moda all’Ambasciata Svizzera in Italia

Serata veramente speciale quella che si è svolta giovedì 7 luglio presso l’Ambasciata Svizzera in Italia in zona Parioli. Una location esclusiva come i suoi ospiti rappresentati dal mondo diplomatico, istituzionale, stampa. L’evento “Swiss Fashion World” è stato organizzato dalla Camera Nazionale della Moda Svizzera.

La serata è stata condotta con la consueta simpatia e professionalità da Erika Gottardi e Stefano Dani che con l’Ambasciatore Giancarlo Kessler ed il Presidente della Camera della Moda Svizzera Franco Taranto , dopo i saluti. hanno dato inizio alla sfilata che è stata inaugurata da Miss Ticino come “Madre Helvetia”.

Seguono due interessanti giovani stiliste elvetiche già insignite di pubblici riconoscimenti  a cui si è aggiuto quello in corso di serata. Tania Caruncho ha solo 22 anni è molto emozionata, ma dalle linee dei suoi abiti  si capisce quanto sia determinata.Per lei abiti e moda sono un mezzo di comunicazione per esprimere se stessi.

Manuela Soldati fonda passato e presente con un’innumerevole quantità di materiali con incredibili effetti.Tra una sfilata e l’altra anche momenti musicali con due artiste internazionali straordinarie: Maristella Patuzzi con il suo specialissimo Stradivari  e l’arpista Floraleda Sacchi.

La special guest dell’evento è Iuliana Mihai, che seguo ormai da qualche anno, e che stupisce sempre con il suo stile che  lei stessa definisce Nippo New Gothic Style  La nuova collezione couture per A/I 2016/17 si chiama  “Hanakatoba” è realizzata  con i migliori tessuti Italiani come i pizzi ricamati, pizzi spalmati in oro, veli soffici di organza pura, multi strati di tulle grezzo, taffeta e paillette.

Abiti dalle Linee drappeggiate, morbide e sinuose.  21 capi donna, 1 sposa mozza fiato e 6 mise maschili. Tutti capi tagliati con metodi innovativi, forme squadrate influenzate dal classico Kimono e dall’Armatura del Samurai, arricchiti da applicazioni in Swarovski,  piume, ricami floreali e farfalle. I colori scelti dalla designer per questa stagione vanno dal Viola, al fucsia all’ Arancio che ravvivano il nero, colore predominante presente in tutte le collezioni di couture e di prêt-à-porter della giovane designer.  Lo stile Nippo New Gothic  deriva dall’associazione di tre concetti della cultura Japan: La Geisha, Il Samurai e la Farfalla. Potremo trovare i suoi abiti negli atelier di Roma, Milano e St. Tropez. Da segnalare la musica ed il video che ha accompagnato la sfilata a cura di Fabrizio Iozzo.

Al termine della manifestazione un sontuoso banchetto da degustare in terrazza con vista sul parco della villa in compagnia di tante persone care con le quali scambiare qualche commento “positivissimo” sulle collezioni presentate.

Per un’organizzazione così perfetta ci sono anche tante persone che lavorano dietro le quinte e vorrei citare: Raffaele Squillace che ha curato il look delle modelle coadiuvato da Make-up Artists della Romeur Accademy. Orazio Anelli è stato invece hair stilist per L’Orèal Paris. Un ringraziamento particolare all’ufficio stampa a cura di Maria Christina Rigano.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...