Conferenza Stampa Capalbio Libri “il piacere di leggere” : fa nascere nuove collaborazioni al femminile!

Si apre  fra pochi giorni Capalbio Libri, il festival sul piacere di leggere in piazza, giunto alla decima edizione. La rassegna letteraria dell’estate rinnova il suo appuntamento dal 6 al 13 agosto con nove appuntamenti. Il festival, ideato da Andrea Zagami, con la direzione editoriale di Denise Pardo, organizzato dall’agenzia di comunicazione integrata Zigzag in collaborazione con il Comune di Capalbio, si svolgerà come da tradizione in Piazza Magenta, il cuore del borgo medievale di Capalbio (Gr), tutte le sere con inizio alle ore 19:00. L’11 agosto, inoltre, è previsto un doppio appuntamento alle 19:00 e alle 21:30.
Ieri la conferenza stampa di presentazione presso il Ministero dei Beni Culturali e del Turismo a Roma con il Ministro Dario Franceschini, il Sindaco di Capalbio Luigi Bellumori, il fondatore di Capalbio libri Andrea Zagami ed il Direttore editoriale della manifestazione Denise Pardo.

Io ero presente in qualità di Presidente dell’Associazione Culturale ESPAF, poichè abbiamo in serbo molte attività nel settore che riveleremo più in là per scaramanzia! Con me donne favolose come Elena Parmegiani, Sara Lauricella e la poetessa Antonella Pagano…e sarà stato l’ambiente particolarmente stimolante e la cultura che si respirava nell’aria e ne è nato un sodalizio di Donne che porterà a breve alla realizzazione di molte iniziative (rimanete sintonizzati!).


A Capalbio libri sarà rappresentato il meglio dell’editoria italiana e sarà dedicato uno spazio anche per una dei finalisti del Premio Strega, Tra gli autori presenti: Sergio Staino con “Alla ricerca della pecora Fassina” , Antonio Padellaro con “Il fatto personale”, Myrta Merlino e il suo “Madri. Perché saranno loro a cambiare l’Italia” a Marco Tardelli con “Tutto o niente. La mia storia”. Elena Stancanelli, con “La femmina nuda”; di politica ed economia se ne parlerà durante le presentazioni di “L’impresa oltre la crisi” di Gianluca Comin, “Banche: possiamo ancora fidarci?” di Federico Rampini, “Scegliere i vincitori, salvare i perdenti” di Franco Debenedetti. Imperdibile l’appuntamento con il lato inedito di Enzo Tortora: sarà presentato, infatti, “Lettere a Francesca”, di Francesca Scopelliti. Un modo per ricordare il conduttore televisivo a 60 anni dalla sua prima apparizione in video.

Notevoli le proposte che possono esaudire qualsiasi tipologia d’interesse per me già è stato un ottimo spunto….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...