Vietato alle under 50 : piccoli esercizi per rimanere toniche e belle

Anche icone come Sarah Jessica Parker hanno raggiunto il traguardo dei 50 anni. Come tutte le donne normali (presumo!) neanche lei è immune a piccoli fastidi tipici dell’età. Intorno ai 50 aa, infatti, iniziano a presentarsi dei “problemini”. Niente di serio o grave, ma possono essere causa di disagio. Con qualche piccolo accorgimento si possono arginare in completa serenità! A seguire una serie di esercizi semplici semplici. Tranquille : niente  sudore e completini sportivi. No a palestre rumorose. Solo un minimo di attività che ti aiuterà a mantenerti tonica e bella tra le pareti della tua casa.

Sarah Jessica Parker

Tre i punti chiave:

La Postura:

Le scapole sono un punto delicato e rappresentano il fulcro per una postura ottimale. Tonificare la zona tra le scapole ti aiuterà ad avere un aspetto più sano e a migliorare la postura, proteggendoti così dai dolori alla schiena che interessano tante persone. E naturalmente più eserciterai questa zona, meno farai fatica.

Come fare: Per attivare questi muscoli, ruota le spalle in basso e poi indietro, stringi le scapole una contro l’altra e conta fino a tre. Alza il petto e ritira l’ombelico in direzione della spina dorsale. Ripeti 10 volte.

Il sorriso:

Dimentica i filler o i trattamenti viso esageratamente costosi. Lo yoga facciale è la migliore arma antinvecchiamento a tua disposizione. Migliorando la circolazione sanguigna e aumentando il flusso dell’ossigeno che aiuta a ringiovanire la pelle, lo yoga facciale – e questo sì che è un motivo per sorridere – manterrà il tuo aspetto giovane più a lungo.

Come fare: Dapprima arrotola le labbra fino a coprire i denti.  Ora tieni la posizione e sorridi in maniera più accentuata possibile. A questo punto, muovi la mascella in alto e in basso 3 volte per stimolare il flusso di ossigeno. Ripeti altre 10 volte e sentirai subito il desiderio di fare una nuova foto da condividere con le amiche.

Il pavimento pelvico

Il rafforzamento della fascia di muscoli che sostiene la vescica, l’utero e la vagina riduce il rischio di incontinenza e aiuta a migliorare la tua vita sessuale (qualcuna ha qualcosa in contrario?). I problemi al pavimento pelvico, come l’incontinenza della vescica di cui molte di noi soffrono, possono essere causate anche dalla maternità e l’età.

Come fare: Strizza dolcemente ma fermamente i muscoli che useresti se stessi tentando di trattenere la pipì. Il compito è isolare quei muscoli – resisti alla tentazione di strizzare le natiche o indurire l’interno coscia. Tieni la posizione contando fino a tre, poi rilassa gradualmente contando sempre fino a 3. Ripeti  l’esercizio 10 volte.

In caso di perdite di urina, inoltre, ricorda che ci sono prodotti appositamente studiati che ti aiutano a sentirti a tuo agio in ogni cosa e movimento che fai, in e fuori casa.

Fonte: http://www.victoria50.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...