Roberto Di Costanzo: Omaggio a Stromboli

Poco prima della pausa estiva ho avuto l’onore di essere ospite del caro amico Roberto Di Costanzo nella sua casa atelier nel cuore di Roma.

Un luogo magico disseminato di schizzi, quadri, specchi spesso attraversato da una piccola creatura nera che si lascia accarezzare quando sei il benvenuto: Eros. Il gatto di Roberto non poteva che chiamarsi così. Roberto persona sensibile, ma ricco di passione in ogni cosa che fa. Persona piacevole e colta, ricca di una grazia ed eleganza che viene dal profondo.

La sua storia professionale è davvero interessante:  è ritrattista illustratore, pittore e docente di storia del costume e disegno dal vero. Dopo l’ Accademia di Belle Arti di Roma indirizzo scenografia teatrale, accede al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Qui, seguito dal Maestro costumista Piero Tosi, si diploma in scenografia, costume ed arredamento per il cinema.

Dopo numerose mostre personali personali in Italia, su invito del Maestro Pierre Cardin espone presso l’Espace Cardin a Parigi. A queste seguiranno le esposizioni presso la Casa dell’ Architettura di Roma, l’Istituto di cultura francese (Centre Saint Louis), le gallerie romane Il Margutta Vegetarian Food & Art e SpazioCima. Attualmente è docente di storia del costume presso l’Accademia del Lusso di Roma e l’Accademia Italiana. Conduce inoltre seminari di disegno e pittura.

Quindi quando mi è arrivato l’invito per partecipare ad un doppio appuntamento a Stromboli sono stata davvero dispiaciuta di non poter partecipare e condividere questi bei momenti con lui. Roberto Di Costanzo dedica all’isola di Stromboli una collezione di disegni ad inchiostro di china realizzati durante il suo soggiorno estivo. Un compendio  di atmosfere selvagge e raffinate in cui l’inchiostro fa rivivere più complessi paesaggi dell’anima.

Giovedì 7 settembre dalle 18.00 nella splendida cornice di Villa Petrusa (zona Piscità) l’artista ha presentato un carnet de voyage illustrato ad inchiostro di china dal titolo “La mia Isola” in cui ha poi firmato con dedica le copie per i partecipanti. Sabato 9 settembre è stata inaugurata  la mostra con le opere originali dedicate all’isola nella splendida terrazza del ristorante Le terrazze di Eolo presso il Villaggio Stromboli. Due appuntamenti che evidenziano come il mestiere del carnettista, di colui cioè che viaggiando  narra immagini e suggestioni, sia caro all’artista.  Ora che la pausa estiva è terminata e si riprendono le attività, mi organizzerò per incontrare Roberto e condividere con lui sogni ed emozioni  del suo viaggio a Stromboli sfogliando il suo specialissimo carnet.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...