50 anni e dintorni: i trucchi per valorizzarsi

I miei primi 50 anni sono alle porte. Vorrei dire che mi sento e mi vedo come 10 ani fa, ma mentirei. Per rimanere con un aspetto giovanile ed in linea faccio molta più fatica di 10 anni fa e lo riconosco.

Vedere le prime sopracciglia bianche e il decoltè che al mattino mostra le prime grinze non fa piacere. Mangiare una pizza e trovarsi con un kg in più la mattina dopo neanche! Abbiamo tanti esempi di donne bellissime dopo i 50 anni e non solo attrici e modelle, ma anche  donne comuni che hanno imparato a valorizzarsi. Vediamo insieme cosa si può fare per rimanere giovani fuori,ma prima di tutto dentro, perchè la vera bellezza risiede dentro di noi nella sicurezza, nell’ottimismo ed una certa pace interiore!

Fondamentale è accettare gli anni che passano senza rassegnazione, ma neanche  negando l’evidenza. Trovare il giusto equilibro tra chi si era , si è e si diventerà (fisicamente parlando). Rispetto a qualche anno fa è possibile rallentare il passare degli anni sul nostro corpo grazie a scoperte scientifiche, trattamenti ad ok , privilegiando uno stile di vita sano che comprenda un’attività fisica regolare ed una corretta alimentazione.

26166879_1785305045110651_3158763690701460771_n

Il make-up giusto è sicuramente la prima strategia anche se non ne esiste uno specifico per questa età, ma delle regole da seguire. Bisogna tenere presente il concetto di armonia dei colori  nel rispetto dei tratti del viso. Generalmente si dovrebbe evitare l’effetto strong e optare per toni meno marcati, ma dipende anche dal tipo di pelle, e molto da come si è stati per tutta la vita.

La zona occhi è la più delicata ed è la prima che rivela la nostra erà per cui attenzione alle polveri degli ombretti madreperlati che andrebbero evitati ed optare per polveri satinate che illuminano l’occhio e levigano la palpebra. Le sopracciglia richiedono un certo impegno. Devono essere particolarmente curate per sollevare visivamente i lineamenti del viso e zona occhi e nascondere ciglia bianche o aree rarefatte. Io mi affido a Benefit che una volta al mese riesce a crearmi quell’effetto ali di gabbiano che fanno tanto Audrie Hepburn! Un tocco di matita illuminante sotto l’arco sottocigliare rende l’occhio più grande e lo sguardo luminoso!

Il vero segreto per una bella pelle è però uno skincare mirato: creme di qualità contro cedimenti, macchie e rughe; protezione UV quotidiana. Prodotti per contorno occhi e labbra. Fare maschere ed esfoliazione regolarmente a casa ed affidarsi più spesso a trattamenti in istituto.Fare una consulenza personalizzata per comprendere quali prodotti sono più adatti alla nostra pelle ed investire su questo. I prodotti di qualità durano di più e sono più specifici garantendo un miglior risultato anche se non possono fare miracoli! Fiale e sieri da ripetere durante l’anno ai cambi di stagione sono una buona soluzione.

Collagene ed elastina sono le sostanze naturali che vanno perdendosi negli anni e vanno ripristinate con i giusti prodotti, ma senza spendere un patrimonio. Come sempre dal vasetto di crema al supermercato da 12,00 euro alla crema dell’Istituto Svizzero da 990,00 euro la verità sta nel mezzo (ed anche meno!)

Farsi coccolare dalla cosmetologa e dall’estetista dovrebbero essere diritti inalienabili di ogni donna che si vuole bene. Un massaggio rilassante ogni tanto permette di ricollegare mente e corpo in una maggiore armonia! Proseguiamo così e vediamo cosa ci porterà il futuro!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...