Vernissage romano per Roberto Di Costanzo:  “Discours d’amour” a Piazza di Pietra

Cinque anni di sincera amicizia hanno dato vita ad un meraviglioso sodalizio anche in campo artistico. Non è la prima volta che Roberto di Costanzo viene ospitato nei locali della galleria  Piazza di Pietra 28.  Francesca Anfosso titolare della galleria  e curatrice della mostra “DISCOURS D’AMOUR” ha saputo interpretare e creare un percorso a tutti quei soggetti che sono stati ispirati dalla lettura di “Frammenti di un discorso amoroso” di Roland Barthes.

“In un’arte diversa nella modalità espressiva, ma che attinge al medesimo patrimonio culturale e che condivide percorsi e mete delle ricerche di Barthes, Di Costanzo conferisce dignità definita e visibile a stati d’animo, sensazioni e sentimenti”, dichiara  Francesca Anfosso

Ecco quindi che giovedì 18 ottobre scorso, in una meravigliosa serata romana,  viene inaugurata la nuova mostra del caro amico Roberto che merita un doppio augurio visto che la data del vernissage coincide con quella del suo compleanno. Da oggi  la mostra è visitabile sino a domenica 18 novembre presso la Galleria 28, in Piazza di Pietra.

Oltre all’accoppiamento (e al diavolo l’Immaginario), vi è quest’altro abbraccio, che è una stretta immobile: siamo ammaliati, stregati: siamo nel sonno, senza dormire; siamo nella voluttà infantile dell’addormentamento: è il momento delle storie raccontate, della voce che giunge a ipnotizzarmi, a straniarmi (…) Tutto tutto rimane sospeso: il tempo, la legge, la proibizione: niente si esaurisce, niente si desidera: tutti i desideri sono aboliti perché sembrano essere definitivamente appagati”. Roland Barthes, Frammenti di un discorso amoroso.

L’artista Roberto Di Costanzo si fa ispirare proprio dalle sue preziose e travolgenti parole per raccontare tutte le forme dell’amore, tra ricerca e passione, abbandono e pienezza. Le opere, una trentina in tutto, sono distribuite su due livelli: al primo si concentreranno i “frammenti amorosi”, mentre al secondo largo spazio agli elementi architettonici e urbani, romani e ritratti di soggetti privati.

Oltre duecento ospiti : personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, amici e giornalisti ed allievi dell’autore hanno preso parte all’evento con affetto ed ammirazione.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...