Taglia 54: Dolce & Gabbana… Non chiamatela Curvy

Secondo Federico Chiara su Vogue Italia del mese di giugno 2019 c’è sempre una correlazione tra modelli di bellezza e temperie economiche. Si può quindi ipotizzare che la donna dalle forme morbide possa in qualche modo scongiurare le incertezze del momento. Ecco quindi che Dolce & Gabbana, che in tempi passati sono stati poco rispettosi delle diversità culturali, diventano i paladini di una nuova visione della donna. Gli originali stilisti  diventano il primo brand di lusso, stando a quanto riportato in un articolo del giornale The Independent, ad estendere fino alla taglia 54 le loro creazioni iconiche… ma attenti non chiamatela collezione curvy!

 “La bellezza non è una taglia, è uno stato d’animo”

Proclamano Domenico e Stefano!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...