Tisane: per idratare, drenare, rilassare e molto altro

Siamo costituiti dal 70% di acqua e questo di per sé spiega l’importanza del bere per assicurare al nostro organismo un corretto ricambio con lo scopo di eliminare le scorie e trasportare elementi nutritivi. L’acqua viene considerata un vero e proprio alimento; andrebbe ingerita in modo costante durante tutto l’arco della giornata, ma molte persone però riferiscono di avere difficoltà a bere.

Un escamotage potrebbe essere quello di utilizzare infusi e tisane a patto che le si beva senza l’aggiunta di zuccheri. In commercio ne esistono per tutte le esigenze per cui possiamo coniugare il bisogno di idratazione con il gusto e l’utilità su altri fronti. Sono l’ideale per una pausa di relax o una coccola serale: già la loro preparazione potrebbe rappresentare un rituale distensivo.

Naturalmente se vogliamo utilizzarle al meglio dobbiamo tenere conto delle nostre esigenze e dell’orario della giornata. Per chi non ama prendere il latte la mattina può essere gustoso un infuso di frutti rossi  o del tè verde. In commercio ne esistono numerose varianti. Personalmente amo quello deteinato ed aromatizzato con vaniglia e gelsomino.

Ottime le tisane ad effetto detox quando i nostri organi emuntori sono messi a dura prova come il fegato. A volte sono a base di carciofo e possono risultare un po’ amare: solo le prime volte aggiungete un cucchiaino di miele!

Con l’arrivo del caldo spesso ci si ritrova con le gambe gonfie e la cellulite si fa più evidente : potrebbe essere indicata una tisana drenante da evitare però nel tardo pomeriggio e la sera per ovvie ragioni!

Se avete un’alimentazione disordinata e difficoltà digestive è indicata al termine dei pasti principali una tisana a base di finocchio. Perfetta se preparata anche in aggiunta a liquirizia o anice dalla vostra erboristeria di fiducia, ma anche al supermercato se ne trovano pronte con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Infine se il vostro intestino è bloccato numerose sono le scelte di tisane con nomi che non lasciano dubbi come regolarità o giusta regola, quelle sono indicate la sera prima di andare a dormire come gli infusi di camomilla o malva se avete problemi di addormentamento!

Vasta è la scelta dei tè: tra i più conosciuti il tè nero ricavato da foglie fermentate, il tè verde che ha una lavorazione che evita l’ossidazione, il tè bianco un tè pregiatissimo ed il tè scented miscelato a fiori profumati. Questi possono essere utilizzati in vari momenti della giornata e non hanno un apporto calorico se usate senza aggiunta di dolcificanti.

Puoi leggere questo articolo anche sulla rubrica Mind&Food https://www.romaoggi.eu/index.php/2020/05/04/tisane-per-idratare-drenare-rilassare-by-emanuela-scanu

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...