Blue Monday

Non solo una trovata pubblicitaria per rifilarci prodotti a basso costo di cui non abbiamo bisogno, ma il risultato di alcuni algoritmi (come ci piace questa parola!!) che incrociando condizioni meteo medie per il periodo dell’anno, la fine delle festività natalizie, l’arrivo del conto della carta di credito di metà mese ed il sentirsi appesantiti per le recenti abbuffate che fanno raggiungere un culmine di tristezza (blue in inglese viene usato anche per noia, malinconia ecc) il terzo lunedì di gennaio che nel 2022 cade proprio oggi! L’idea è di uno psicologo inglese ( sì anche noi facciamo cose strane di tanto in tanto!) tale Cliff Arnall docente dell’università di Cardiff. Voi vi siete fatti contagiare da questa ondata blu o siete rimasti illesi? Come è stata la vostra giornata?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: