Nino Lettieri: dieci anni di Altaroma

Il Maestro Nino Lettieri ha festeggiato i 10 anni di presenza ad AltaRoma  presentando, a Palazzo Ferrajoli domenica 26 gennaio 2020, una capsule di dieci abiti di Haute Couture in collaborazione con la collezione di alta gioielleria “DE PARME DESIGN” disegnata dalla Principessa d’Olanda S.A.R.  MARGHERITA DI BORBONE PARMA. 

Diamanti, rubini, zaffiri e smeraldi ricoprono le eleganti ed iconiche foglie d’oro rosa e bianco di svariate forme per i gioielli famosi in tutto il mondo.

Volumi ampi e sontuosi, tessuti esclusivi e pregiati, ricami dai disegni geometrici prendono forma per vestire la donna LETTIERI esigente e sempre alla ricerca di abiti importanti dal taglio moderno ma sempre rispettando i canoni dell’alta sartorialità.

Per questa collezione il maestro SERGIO VALENTE ha realizzato un’acconciatura dal look contemporaneo con riferimenti classici di grande stile e alta professionalità.  Il trucco è stato eseguito dall’eclettico make-up artist RAFFAELE SQUILLACE.

I tanti ospiti venuti a festeggiare il maestro Lettieri hanno potuto ammirare la sua collezione, che è stata presentata in tre tableaux vivants in diversi saloni del palazzo FERRAJOLI, accompagnata dalle note delle violiniste, ANGELIKA e MARTINA, de LA SEMICROMA e dall’ottimo prosecco di  TENUTA SCHIAVON.

Fra gli ospiti presenti, accorsi a palazzo Ferrajoli per applaudire Nino Lettieri: Gabriella Carlucci, Elena Russo, Jane Alexander, Irene Ferri, Josephine Alessio, Fanny Cadeo, Beppe Convertini, Metis Di Meo, Mariella Milani, Alessia Fabiani, Roberta Beta, Eduardo Tasca, Miriam Fecchi, Maria Cristina Santoro.

Thanks to: per le acconciature il maestro SERGIO VALENTE, per il trucco Raffaele Squillace, per le calzature Albano per Nino Lettieri, per le borse Francesco Raia per Nino Lettieri, per le musiche La Semicroma, per il prosecco la Tenuta Schiavon. Per la grafica, la regia ed il coordinamento tecnico: DAYAN NAZARI, MASSIMILIANO COSTABILE E MARCO PUNZO.  

Ringrazio per l’invito il Maestro Nino Lettieri e l’ufficio stampa Carola Assumma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...