Definiti i finalisti di : Who Is On Next?

Nonostante l’emergenza sanitaria mondiale, non si è fermato il momento più atteso della Roma Fashion Week , Who Is On Next? il progetto di scouting dedicato ai nuovi talenti della moda giunge alla sua sedicesima edizione e sceglie i suoi finalisti. Altaroma e Vogue Italia rinnovano il loro sodalizio volto a sostenere la ricerca e la promozione di designer emergenti, selezionati tra le categorie prêt – à – porter e accessori. Una chance unica che permettere ai brand selezionati di esporre le loro creazioni di fronte a una giuria di esperti, e ottenere supporto per consolidare i loro nomi nei mercati nazionali e internazionali.

La commissione, composta da Sara Sozzani Maino , Deputy Director Vogue Italia, Head of Vogue Talents e International Brand Ambassador CNMI e Simonetta Gianfelici , Fashion Consultant e Talent Scout, Head of Who I s O n N ext ? Project Altaroma, ha selezionato su oltre 200 partec ipanti i 12 finalisti di questa edizione.

Per la categoria prêt – à – porter sono stati scelti: AC9 , Alexandre Blanc , DALPAOS , Des Phemmes , Dima Leu , Francesco Murano , Gall , Roi du Lac e Vaderetro . Per gli accessori: II ndaco , Melip e ZEROUNDICI E yewear .

«Siamo molto contenti di aver mantenuto questo impegno in un momento così delicato – afferma Silvia Venturini Fendi , Presidente di AltaRoma – Questo progetto rappresenta un momento di forte introspezione per noi e per i ragazzi che scelgono di partecipare. Quest’anno inoltre le scelte si arricchiscono della categoria men- swear e genderless. Questo perché Altaroma è di fatto la cornice ideale per un approccio innovativo e speri- mentale al design, mantenendo al contempo una forte connessione con le tradizioni a rtigianali e l’eccellenza Made in Italy».

« Mai come in questo momento così difficile – dichiara Emanuele Farneti , Direttore di Vogue Italia – è es- senziale che tutti facciano la propria parte per non far mancare il sostegno ai giovani talenti e alle realtà emer- genti, che più di altri rischiano di venire travolti dalla crisi. Per Vogue Italia è stato quindi naturale confermare, e se possibile rendere ancora più convinto, il supporto al progetto Who I s On Next ? . In un’edizione che, con- fermando grande ricettività ai segnali che arrivano dalla società, si apre giustamente a nuove categorie » .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...