La XVI^ Edizione “Premio Margutta – La Via delle Arti” a Porta Pia

Una location da sogno per la XVI Edizione del Premio Margutta: il Museo Storico dei Bersaglieri che accoglie i protagonisti del mondo delle arti, della cultura e dell’informazione.

ES Immagine c’era e ve lo racconta con entusiamo!

Nelle foto ES Immagine con la carissima Cinzia Malvini (giornalista Rai) con Roberta Capua (ex Miss Italia e conduttrice televisiva) con l’imprenditrice Tina Vannini (titolare del Margutta Vegeterian Art) e la designer di gioielli Gaia Caramazza inoltre la fanfara dei bersaglieri e gli ambiti premi! (chissà se mai ne vincerò uno!)

Il  “Premio Margutta – La Via delle Arti”, uno dei più prestigiosi appuntamenti culturali, programmati nella città di Roma, ideato dall’Art Director Antonio Falanga, organizzato dalla General Manager Grazia Marino e prodotta da Spazio Margutta, giunge quest’anno alla sua XVI^ Edizione

La manifestazione patrocinata dall’Esercito Italiano, della Regione Lazio, dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Roma e dell’Associazione Internazionale di Via Margutta, è stata ospitata nel prestigioso complesso di Porta Pia, sede del Museo Storico dei Bersaglieri. Dopo il Canto degli Italiani, intonato da una selezione della Banda dell’Esercito Italiano, Cinzia Malvini, fedelissima conduttrice della manifestazione, ha invitato sul palco il Maestro orafo Gerardo Sacco, autore della scultura del “Premio Margutta – La Via delle Arti” ispirata ai due mascheroni della “Fontana degli Artisti” di Via Margutta.

Dopo l’introduzione storica sulla location, da parte del critico d’Arte Mirko Baldassarre, la manifestazione prende il via con la premiazione della Sezione Istituzione. Il premio è stato conferito all’Esercito Italiano,per l’impegno, la dedizione e la professionalità che ha dimostrato, in piena sinergia con le altre Istituzioni dello Stato, nell’ambito delle attività volte a gestire l’emergenza sanitaria da COVID-19, invitato a ritirare il premio, il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Gen. C.A.Pietro Serino.

Di seguito, per la Sezione Editoria il premio è stato conferito al Dott. Marco Ghigliani, Amministratore Delegato e Direttore Generale di La7 s.p.a, a premiarlo Sabrina Alfonsi Assessore all’Agricoltura e Ambiente del Comune di Roma; per la Sezione Teatro il premio è stato sarà assegnato a Iaia Forte una delle attrici più poliedriche e stimate del panorama nazionale.

Per la Sezione Moda il conferimento del premio è andato ad Altaroma,a ritirarlo Raffaello Napoleone, Amministratore Delegato di Pitti Immagine e Consigliere del CDA di Altaroma, a premiarlo Alessandro Onorato Assessore ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda di Roma Capitale. Per la Sezione Arte&Design il premio è stato conferito ad una delle eccellenze di Via Margutta Henry Timi “progettista artigiano imprenditore” titolare dell’azienda che ne porta il nome “HENRYTIMI”.

Per la Sezione Giornalismo, nell’impossibilità di essere presente alla serata, Francesco Giorgino Vice-Direttore del TG1, ha salutato il pubblico con un video messaggio e ringraziato gli organizzatori, per il conferimento del premio; a seguire il premio per la Sezione Serie Televisive è andato a Francesco Montanari uno degli attori italiani di maggior talento; mentre per la Sezione Imprenditoria il premio è stato conferito a Lanfranco e Patrizio Villa titolari di Officina Italia licenziataria ufficiale del marchio “Esercito”; il premio per la Sezione Letteratura al Professore di “Relazioni Internazionali” Vittorio Emanuele Parsi, conferito per il suo ultimo libro: Titanic. Naufragio o cambio di rotta per l’ordine liberale.

Gran finale con le premiazioni della Sezione Televisione, conferito a Roberta Capua, conduttrice di “Estate in diretta” il programma del pomeriggio estivo della prima rete della televisione pubblica italiana, mentre il Premio per la Sezione Cinema, è stato ritirato da Piera Detassis Presidente e Direttrice Artistica della Fondazione Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello.

Partner dell’Edizione 2022 del Premio Margutta – La Via delle Arti”: Ciù Ciù Tenimenti Bartolomei un gruppo di aziende vitivinicole leader sul mercato tra i produttori di vino, che vanta la presenza di cinque cantine annoverate fra le principali realtà italiane; la Radik arredi, una realtà nel cuore di Roma, con un’esperienza pluriennale nell’arredamento di interni e Radio Italia Anni 60.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: