Er Cuppolone essenziale di “Essenziale Seta” a Show case

Parliamo ancora di AltaRoma e dei brand che ho selezionato a Showcase che mi hanno incuriosito o mi sono particolarmente piaciuti, ma attenzione la manifestazione cominciata il 12 luglio termina questa sera! Oggi vi parlo di una nuova realtà: Essenziale Seta che ho conosciuto grazie a Michela de LA STANZA DI MICHELA (www.lastanzadimichela.com) che ne aveva parlato sul suo blog poco tempo fa e quando ho visto lo stand dedicato sono andata a “toccare con mano” questi prodotti davvero interessanti.

in primo piano il Pantheon ridotto (graficamente) all’essenziale come elemento decorativo

Una vetrina importante questa di show case, per questo brand che ha appena compiuto un anno,  per essere conosciuti e venire a contatto con altri brand , stampa e buyer internazionali. Nello spazio espositivo incontro Dorotea Carloni che mi racconta un pò di storia del brand e mi anticipa l’apertura di uno spazio vendita a Roma nello storico rione Monti ed a breve anche su Milano e Napoli,  e mi invita a partecipare  il prossimo Venerdì 15 luglio (domani!)  all’evento di lancio di una Capsule collection ispirata agli arazzi dell’artista Silvano Clemente Rovati sull’Appia antica! (vi terrò informati!!)

Sono romani i due fondatori Enrico Carloni ed Evaristo Maria Fabrizio che hanno graficamente reso all’essenziale monumenti come la basilica di San Pietro o il Campidoglio che diventano elementi riconoscibili dei loro prodotti oltre che l’altissima qualità.

Seguiteli sui loro canali social!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Inizia con un blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: