Lo stile “Capucci” entusiasma a via della Fontanella di Borghese

Quando ero bambina non avrei mai immaginato un giorno di poter conoscere l’autore di quegli abiti da fiaba che vedevo sulle riviste. I colori e le forme eccentriche mi avevano colpito. Seduta nel salotto delle zie si prendeva il tè,  si parlava di musica e teatro, ma anche di moda. Mi piaceva lo stile delle …