Hostess e Promoter con la mascherina: il lavoro ai tempi del Covid-19

Come saprete se mi seguite da un po’, io svolgo ormai da più di 6 anni il lavoro come hostess e promoter. Ai tempi del Covid, il lavoro continua, ma con sostanziali differenze.

Hostess e Promoter e Covid-19: le novità

La più importante, triste e prevedibile novità nell’ambito di questi lavori a contatto con il pubblico è la loro drastica diminuzione. Le proposte di lavoro non arrivano più con la stessa frequenza di prima. Le aziende sono in difficoltà, le agenzie non hanno clienti. Un’agenzia con cui ero in contatto, all’inizio dell’estate ha detto che avrebbe ripreso l’attività a settembre. Purtroppo, così non è stato.

L’altra novità, che coinvolge tanto noi lavoratori quanto tutti i clienti e utenti con cui ci relazioniamo, è, naturalmente, la mascherina. Indossare la mascherina non è solo un obbligo di legge, ma anche un dovere morale per salvaguardare noi stessi e chi abbiamo attorno.

La mascherina

La presenza della mascherina, di qualsiasi tipologia essa sia, impone nuove regole alla comunicazione interpersonale. Uno dei mezzi più efficaci per favorire l’interscambio hostess/promoter-utente/cliente è il sorriso. Il sorriso crea affiliazione emotiva, ci predispone verso l’altro, migliora il nostro umore. È vero che si percepisce quando una persona sta sorridendo sotto la mascherina, ma, ammettiamolo, non è uguale al non indossarla.

E allora quali armi abbiamo?

Nella mia esperienza di questi ultimi mesi, ho riscoperto l’importanza delle parole. O meglio, della scelta e dell’esecuzione delle parole. La capacità di modulare la voce e di parlare con un tono chiaro e comprensibile, ma allo stesso tempo caloroso e gentile. Spesso le interazioni con i clienti/utenti sono fugaci. Diventa quindi fondamentale riuscire a far comprendere le proprie parole senza doversi ripetere. La mascherina, infatti, come molti di voi avranno sperimentato, interferisce con lo svolgimento di una conversazione perfettamente comprensibile tra due interlocutori. Perciò:

  • voce alta e sicura e scandire bene le parole, per favorire la comprensione immediata;
  • voce gentile e calorosa, per favorire l’interscambio emotivo e predisporre l’utente/cliente all’ascolto.

Saranno anche poi fondamentali tutti gli elementi “di contorno” rispetto alla hostess/promoter. Nel caso di un evento (ad esempio i concorsi pubblici ai quali ho lavorato recentemente), è importante l’organizzazione degli spazi al fine di non creare confusione nell’utente che deve raggiungere un determinato posto o ricevere determinati materiali. Nel caso di una promozione di un brand, il logo e le caratteristiche della promozione devono essere evidenziati e saltare subito all’occhio del cliente, fornendo un supporto visivo immediato alle spiegazioni della promoter.

La mascherina: chi la fornisce?

La questione di chi debba procurarsi le mascherine, se il lavoratore o l’agenzia, è ancora aperta. Finora, ho lavorato con agenzie che mi hanno fornito dispositivi di protezione individuale non appena arrivata sul luogo di lavoro. Altre, invece, non si sono poste il problema e ho dovuto provvedere in autonomia. A mio parere, è una situazione troppo nuova per tutti per prendere una posizione netta al riguardo.

Il lavoro ai tempi del Covid-19: una riflessione

Personalmente, mi ritengo fortunata di poter ancora parlare di “lavoro”. Purtroppo, la crisi sanitaria ha portato con sé anche una grave crisi economica in tutto il mondo. Ciò in cui credo, però, è che il lavoro porta lavoro. Ripartire dal lavoro sarà la chiave per ricominciare a crescere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...