Cristina di Svezia: una serata a Roma

La residenza dell’ambasciatore di Svezia Jan Bjorklund è stata la location ideale per una serata affascinante in cui gli ospiti hanno potuto conoscere molti aspetti della storia svedese e dei suoi protagonisti che molto hanno a che fare con Roma e con l’Italia.

Ospite d’eccezione Cristina di Svezia, monarca eccentrica ed eclettica, rappresentata magistralmente da Donatella Vici con la voce di Anna Zilli in alcune performance molto apprezzate dal pubblico presente. Il programma della serata è stato molto ricco. Iniziato con i saluti dell’Ambasciatore ed una visita alla residenza, che ospita molte opere d’arte di pregio, è proseguita con una presentazione di Re Gustavo III e del suo viaggio in Italia con Toto Bergamo Rossi, Console di Svezia e Venezia e Direttore della Fondazione Venetian Heritage Onlus.

La performance multimediale è stata ideata dalle artiste sopramenzionate per rendere omaggio ad una delle figure più importanti dell’età moderna, una vera e propria fonte di ispirazione e meraviglia ancora oggi. Una donna svedese, naturalizzata romana che divenne per molti aspetti Regina di Roma. Una curiosità: l’Orto botanico di Roma è situato alle pendici del Gianicolo, nell’antico parco di villa Corsini, un tempo residenza di Cristina di Svezia e l’ingresso è a lei dedicato come Largo Cristina di Svezia.

La performance, iniziata con una installazione all’ingresso contenente una stele in plexiglass con ritratto di Cristina di Svezia ed un messaggio di benvenuto, aveva l’intento di ricreare l’atmosfera del periodo in cui visse rievocando gli interessi di una mente curiosa e profonda. Dalla musica, all’alchimia, all’arte tutta una serie di postazioni mettono in risalto i suoi interessi e passioni.

Ecco quindi che nel salotto del primo piano abbiamo ammirato documenti e spartiti, nella seconda sala il laboratorio alchemico con alambicchi, flaconcini, candele e nel giardino una vasca di metallo con acqua e stele. Le performance sono state accompagnate da brani musicali su clavicembalo eseguite dal Maestro Alessio Pacchiarotti. Il montaggio su schermo è stato di Giorgio Carducci.

La serata è terminata con un aperitivo natalizio svedese in un clima sereno condiviso con vecchi e nuovi amici. Ringrazio le artiste, e la PR Luisa Taddei per il gradito invito ed il personale dell’Ambasciata per l’ospitalità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Inizia con un blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: