La simpatia di Renzo Arbore alla presentazione dei Festival Umbri al Teatro Argentina

Lunedì 23 maggio il Teatro Argentina ha ospitato un evento davvero speciale a cui ho avuto l’onore di partecipare : la presentazione dei Festival Umbri.

f1

Veramente sentite le parole di Catiuscia Marini  Presidente della Regione Umbria che apre la serata parlando delle caratteristiche della sua regione “con il suo paesaggio, la ricchezza, la qualità della vita, la sua operosità che da sempre investe sull’identità di una terra ricca di conoscenza.” Continua parlando dei numerosi eventi che popolano l’estate umbra che nel tempo sono divenuti importanti momenti di aggregazione e confronto . Le persone provenienti da tutto il mondo hanno contribuito ad un dibattito variegato e ricco che ha portato ad uno stile di vita di alta qualità.

f2

Umbria regione dei Festival nel 1946 vede nascere la prima Sagra di Musica Sacra  e nel 1957 ha visto la luce il Festival dei Due Mondi che inaugurerà la 59° edizione fra poco meno di un mese ovvero il 24 giugno con Le Nozze di Figaro di Wolfgang Amadeus Mozart. Seguiranno una serie di iniziative a cui parteciperò e di cui vi farò un racconto dettagliato (per ora non posso svelare di più!)

f3

Il Festival Jazz  che rappresenta nel mondo “l’anima dell’Italian Style” (a detta del New York Times)  è presentato da  un simpaticissimo Renzo Arbore che racconta alcuni aneddoti della sua carriera musicale che spiegano il suo legame con questo Festival che è nato nell’agosto del 1973 arricchendosi di anno in anno di contributi sempre di maggiore livello.

io e renzo

Chiuderà l’estate il Festival delle Nazioni il 3 settembre presso la città di Castello, un Festival a cui non ho mai partecipato, ma che dopo una chiacchierata con Maria Rosaria Corchia dell’Ufficio stampa ed edizioni del Festival delle Nazioni… mi è venuta voglia di conoscere da vicino!

io e maria

“Negli ultimi anni abbiamo allargato il nostro orizzonte –  dichiara il presidente Giuliano Giubilei –dando spazio non solo alle grandi tradizioni musicali e alla musica contemporanea (da sempre presente nei nostri programmi) ma anche a linguaggi che appartengono alla musica popolare o a nuove tendenze. Anche grazie a tutto questo il Festival è cresciuto. …il  crescente interesse da parte dei giovani è senz’altro la novità più significativa che abbiamo registrato nelle ultime edizioni. Insomma la musica classica non è più chiusa in un recinto di appassionati, ma sta conquistando un pubblico più vasto e di tutte le età».

Quest’anno la nazione ospite sarà la Francia con le sue musiche e le sue peculiarità : le sorelle Labeque, il pianista Louis Lortie, la Musica Nuda  di Petra Magoni e Ferruccio Spinetti , saranno sono alcune delle sorprese in serbo per i partecipanti.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...