Le nuove promesse della moda: Stefano Minnucci by Accademia Koefia

Spesso cerco di dare spazio sul Blog a giovani promesse della moda e dell’arte. Alcuni di questi provengono da rinomate accademie e da dura gavetta. In occasione della settimana della moda romana appena cominciata ho notato nuovi brand emergenti e giovani talentuosi che oggi sono solo all’inizio del loro percorso, ma che un giorno sono certa faranno strada e se posso sostenerli ne sono onorata!

Stefano Minnucci 23 anni

Vi segnalo Stefano Minnucci 23 anni tanta passione e vero talento….ad un passo da casa mia! (sul lago di Bracciano!) Conosciamolo meglio attraverso questa intervista:

Una domanda di rito: come è cominciato il tuo interesse per la moda?

Ho iniziato ad appassionarmi di moda fin da bambino , dal momento che ho iniziato a capire che la moda non sono gli abiti, ma ciò che si può trasmettere attraverso loro, emozioni e stati d’animo. Mia nonna paterna ha materializzato la mia passione parlandomi di moda fin da quando ero piccolo, facendomi vedere quei film capolavoro come “Via col Vento”  Fin da bambino ho sempre amato questi abiti enormi e pieni di volume ,che rendono importante la persona che li indossa . Penso che il potere di uno stilista sia entrare nel cuore delle persone e trasmettere ciò che senti, far capire chi sei fino in fondo.

Tu come ti definisci?

Sono un tipo timido, ma romantico. Amo tutto ciò che è bello, ma soprattutto l’alta moda.

Ci sono stilisti contemporanei o storici a cui ti ispiri?

Per me la vera moda, sono gli abiti degli anni 30 di Christian Dior, silhouette ricercate che fanno sognare, con questi volumi enormi e drappeggi da far incantare chi li guarda. Ammiro tutt’ora lo stile inconfondibile di Dior portato avanti da Mariagrazia Chiuri, che per me è una visionaria, un genio della moda.

Quando hai iniziato a studiare moda?

Ho iniziato a studiare moda tre anni fa, a Roma , nell’accademia internazionale d’alta moda Koefia, dove ho imparato a realizzare capi, seguendo lezione di modellistica e sartoria. In tre anni ho imparato veramente tanto su come si può far nascere un vestito da un semplice disegno che prende vita in passerella.

Per la sfilata di quest’anno ad Altaroma, il tema era “Asimmetrie nel tempo” cosa ha ispirato il tuo lavoro?

Ho incentrato interamente il mio lavoro lavorando subito, e facendo ricerca su me stesso, dalle mie origini a ciò che volevo esprimere. Il mio capo è un mix tra tessuti ricchi come il cotone, e la semplicità dei tessuti grezzi, come la Canapa dipinta a mano, con disegni di rose. I dettagli sulla stoffa sono fiori di campo, poiché provengo da una famiglia di contadini e quei fiori mi hanno accompagnato da sempre nel mio cammino fin da quando ero piccolo amavo andare in campagna con mio padre e raccogliere questi fiori particolari ma semplici, che per me sono tra i più belli. Mi sono ispirato molto, come dicevo prima al mio stilista preferito in assoluto, Dior, volevo ricreare qualcosa che ricordasse l’alta moda di un tempo, con un tocco di modernità.

Come ti vedi nel futuro?

Sogno in grande, ma a piccoli passi. Voglio Imparare tutto ciò che è possibile, voglio conoscere a fondo ogni segreto che si cela per la realizzazione di un abito, da come viene immaginato, disegnato e creato. Sogno di poter lavorare e imparare, in un’azienda importante, magari quella di Dior e in un futuro mettere insieme tutto il materiale per diventare qualcuno di importante, come ho sempre sognato fin da bambino. La gavetta penso sia la cosa più importante per ora, non mi sento nessuno, ma voglio poterlo diventare in un futuro, lasciare un segno, far capire chi sono veramente attraverso le mie creazioni.

Non ci resta che sostenerlo e fargli tanti in bocca al lupo affinché i suoi sogni si realizzino… che ne dite avrò scoperto un nuovo signore della moda?

2 Replies to “Le nuove promesse della moda: Stefano Minnucci by Accademia Koefia”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...