IMMAGINA di essere ad un picnik in una vigna francese ….sul lago di Bracciano

Uno scenario da film. Di quelli belli con l’aria nostalgica. Ambientata in una vigna in Borgogna o in un’altra qualsiasi regione della Francia produttrice di vini. Luci tra i grappoli ancora acerbi, balle di fieno che fanno da seduta e tavoli improvvisati da antiche botti. Mettici poi una serata estiva, le cicale ed una musica di sottofondo. Eppure tutto ciò è stata realtà ieri sera presso Le Cantine Capitani a Trevignano dove si sono riuniti una sessantina di ospiti nel rispetto del distanziamento e delle normative anticovid in vigore.

la band e l’atmosfera

Cibi semplici, preparati con cura e provenienti dal territorio hanno accompagnato i calici di vino che la cantina ha presentato: Merlot, Chardonnay e Rosalago sono stati particolarmente apprezzati mentre io mi sono goduta un Viognier del 2019 (IGP) tra i filari del vigneto.

Il mio calice di VIOGNER di Cantine Capitani

Il tutto con la musica offerta dai “Freshwater Jazz Players”, un quintetto garbato e frizzante che si muove sul suggestivo crinale tra il genere manouche e lo swing oltre ad alcuni ri-arrangiamenti di classici del repertorio internazionale che ci hanno fatto respirare aria di normalità (alcun ospiti hanno anche accennato alcuni passi di danza sull’aia!) La band è composta da: Fabrizio Formicone al clarinetto,  Max Straccini al sax tenore, Giuseppe Marini alla chitarra, Giovanni Moschetta alla chitarra, Walter Gnisci al basso acustico.

Non preoccupatevi di aver perso questa occasione: Amelia di Cantine Capitani, visto il successo della serata, ne sta già organizzando un’altra!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...